Dilemma:  fa caldo, di accendere il forno proprio non se ne parla. Fa talmente caldo che anche cuocere la pasta è quasi un’impresa di coraggio. Che si fa allora? Non si cuoce, semplice.

Insalate e zuppe fredde. Con verdure, frutta, cereali e frutta secca. Senza cuocere proprio niente, avete capito bene.  Ho provato ad accenderlo il forno per fare un dolce ma a casa mia il forno è un secondo sole di mezzogiorno. Mi concedo la padella solo per la carne e il pesce.

Ho un melone, del pane raffermo, rucola, la mia amata frutta secca e un po’ di feta in frigorifero.  Ho bisogno solo di un frullatore, un coltello, ed un tagliere.  Le ricette che ho preparato si sono rivelate davvero buone, io le consiglio così. Come pranzo da portare in ufficio o al mare. Come aperitivo con gli amici se non addirittura farne una cena a tema, al posto del solito melone col prosciutto.

Cominciamo subito!

Vi lascio con il primo album  in studio dei Depeche Mode che vedrò in concerto questa domenica a Roma. Sono emozionata, sia perché è una band che adoro sia perché Dave Gahan a mio parere è l’uomo più carismatico e sexy del mondo intero.

P.S. per chi non lo sapesse la feta è un formaggio prodotto con latte di capra e di pecora. È molto sapido a volte, quindi non aggiungerò sale nell’insalata.

GAZPACHO DI MELONE

INGREDIENTI per 1 persona

Melone retato o cantalupo 1/2

Pane raffermo integrale o bianco 1 fetta

Mandorle tostate 1 manciata

Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio

Sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Tagliamo il melone a metà, priviamolo dei semi con un cucchiaio e priviamolo della buccia esterna. Tagliamolo a pezzi grossi e mettiamolo in un frullatore, io ho usato Turbo Chef della Tupperware, un frullatore manuale piccolo e praticissimo. È molto utile soprattutto per piccole quantità di cibo da sminuzzare.

 

Dicevamo, il melone è in pezzi nel frullatore. Ora mettiamo il pane sotto il getto d’acqua corrente e strizziamolo per bene. Mettiamo anche questo nel frullatore e sminuzziamo tutto fino a formare una crema. Se non dovesse entrarci tutto l’occorrente, frulliamoli poco alla volta. Aggiungiamo alla fine l’olio, il sale ed il pepe e guarniamo con le mandorle. La croccantezza della frutta secca sarà perfetta con la crema di melone fresca. Mettiamo in frigo il gazpacho e serviamolo freddo.

INSALATA DI MELONE, RUCOLA, FETA E NOCI per 1 persona

INGREDIENTI

Melone 1/2

Rucola 2 manciate grosse

Feta 50 gr

Noci  1 manciata

Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio raso

Lime o limone 1

PROCEDIMENTO

Tagliamo il melone come prima, a pezzi grossi. Stesso procedimento nel pulirlo. Tagliamo anche la feta a pezzi grossi. Uniamo tutti gli ingredienti in una ciotola e mescoliamo. Et-voilà!